Schwoch: "Javorcic ha fatto un campionato eccezionale, ma non ha mai allenato in B. Dirigenza? Passo azzardato"

15.06.2022 15:20 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Schwoch: "Javorcic ha fatto un campionato eccezionale, ma non ha mai allenato in B. Dirigenza? Passo azzardato"
TuttoVeneziaSport.it
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com

Stefan Schwoch ai microfoni del Corriere del Veneto ha dato il suo punto di vista sulle mosse di Venezia, queste alcune delle sue dichiarazioni: «Comprendo poco la strategia societaria. Si è appena concluso un campionato dove si è difettato di esperienza, per molti giocatori e pure per l’allenatore era la prima volta in Italia nel massimo campionato. E si riparte con un allenatore che non ha mai allenato in B, con dirigenti alle prime armi o che hanno appena iniziato la carriera dietro la scrivania. Javorcic? Si tratta di un allenatore che ha fatto un campionato eccezionale. I numeri parlano per lui con la migliore difesa, 90 punti e un primo posto strameritato. Il problema è che in Serie B non ha mai allenato e, se gli hanno chiesto di riportare la squadra in A, sicuramente sarà una missione molto difficile. Dirigenza? Anche in questo caso sono veramente perplesso. Ho letto di recente alcune dichiarazioni del presidente Niederauer che dicevano che sarebbe stata presa gente di esperienza. Se così è, dove sono questi dirigenti di esperienza? Magari saranno i più bravi del mondo, ma con tutto il rispetto mi sembra un passo molto azzardato. Un conto, giusto per fare un esempio, è se si fossero sostituiti Collauto e Poggi con Sabatini. In quel caso la rinuncia sarebbe stata dolorosa, ma più comprensibile. Perché cambi per andare in meglio. Se invece cambi e scommetti al buio allora mi viene da dubitare su quali siano i reali obiettivi della proprietà. Algoritmo? Come dimostra l’ultimo campionato, il risultato è stato fallimentare. Il Venezia è arrivato ultimo, che altro c’è da aggiungere?».