Venezia-Entella, TOP&FLOP, davanti tutto bello, Pomini e Maleh faticano

21.02.2021 18:19 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
Venezia-Entella, TOP&FLOP, davanti tutto bello, Pomini e Maleh faticano

TOP

1. Fiordilino, intenso e in gol. Con il passare dei minuti trova la quadra e si scioglie, iniziando a farsi vedere di più e trovandosi al posto giusto al momento giusto per insaccare la bordata in diagonale di Forte. L'intesa con Taugourdeau sembra sempre più buona, quello di mezzala sembra un ruolo in cui potrà crescere tanto;

2. Johnsen, bomber inaspettato. Due gol da centravanti per il norvegese, che resta Magic facendo vedere una trivela d'alta scuola, ma che è anche capace di sfruttare gli assist da Aramu con movimenti da punta e non facendo così notare l'appannamento post fascite di Forte. Sempre più valore aggiunto;

3. Aramu, stavolta dieci vero. Esce da un periodo non troppo positivo a suon di di assist, ora deve continuare così e non ristaccare nuovamente la spina.

FLOP

1. Pomini, impreciso. Sui due gol i suoi interventi non sono troppo convinti, in tutte e due le occasioni vede la palla un po' all'ultimo quindi non sono errori da matita rossa, di certo non è stato una prestazione però indimenticabile;

2. Maleh, foga a vuoto. L'italo marocchino viene trascinato in lungo e in largo da un'Entella intensa il giusto in avvio di gara. Perde lucidità e prende un giallo evitabile e che gli farà saltare il big match con l'Empoli. Cambiato in tempi brevi da Zanetti, anche per lui prestazione che si può dimenticare;