La Primavera di Soncin batte per 4-0 il Pordenone

10.10.2022 19:28 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
La Primavera di Soncin batte per 4-0 il Pordenone
TuttoVeneziaSport.it
© foto di Ufficio Stampa Venezia

Quarto successo consecutivo per la Primavera di Andrea Soncin, con i giovani lagunari che oggi hanno per la terza partita di fila segnato quattro reti agli avversari, conquistando così una vittoria per 4-0 contro il Pordenone.

La gara, valida la Giornata 4 del Campionato Primavera 2 Girone A, ed andata scena alle ore 15:00 presso lo Stadio “Assi”, ha visto il Venezia passare in vantaggio al 29’ minuto di gioco ancora con Jonsonn, questo dopo aver creato numerose occasioni da rete. Una marcatura, quella del centrocampista, che arriva dopo quelle già siglate contro Alessandria e Feralpisalò, questa volta con un destro ad incrociare sul palo lontano da dentro l’area di rigore.

Lo 0-2 nasce da una splendida azione corale del Venezia: al 35’ imbucata di Remy per Boudri sulla trequarti che apre a sua volta su Ivarsson. Il classe 2004 islandese mette in mezzo di prima e Okoro sigla il raddoppio lagunare. Anche per il numero 11 si tratta della seconda rete nelle ultime due partite di campionato.

Il terzo gol arancioneroverde vede Jonsonn vestire i panni del rifinitore, con il centrocampista a pescare Sandberg al limite dell’area da calcio d’angolo al 37’ minuto. Il numero 4 lagunare calcia al volo e batte così per la terza volta l’estremo difensore del Pordenone Giust.

Il primo tempo si chiude con i friulani a cercare di accorciare le distanze, ma le speranze della squadra di Motta si infrangono sulla traversa dopo una splendida sforbiciata del loro attaccante.

Nella seconda frazione di gioco lo spartito non cambia, con il Venezia che continua imperterrito ad attaccare ed a pressare alto. Il dominio dei giovani leoni si concretizzerà nuovamente al 9’ minuto nello 0-4 di Remy su cross di Baudouin.
I lagunari continueranno nonostante il poker a macinare gioco, andandosi così a trovare ripetutamente davanti al portiere avversario e colpendo una traversa prima con James Alves Rodrisgues, e poi con Marrone.

Un’ottima prestazione che permette agli uomini di Soncin di mantenere il primato in classifica con 12 punti in quattro partite di campionato.

Marcatori: Jonsonn 29’, Okoro 35’, Sandberg 39’, Remy 54’

Pordenone: Giust, Berton, Fagherazzi (Canaku 65’), Fernetti, Sufaj, Comand, Netto (Martini 49’), Plai (Zanotel 76’), Comuzzo, Destito (Ianas 65’), Bottani (Puzzangara 46’)
A disposizione: Casarin, Colautti, Biscontin, Casagrande, Vaccher, Leggieri, Secli
Allenatore: Motta

Venezia: Sperandio, Remy (Borecky 74’), Ivarsson, Sandberg (Mozzo 56’), Baudouin (Karagiannidis 78’), Makadji, Da Pozzo, Jonsson (Marrone 65’), Rodrigues (Busato 65’), Boudri, Okoro
A disposizione: Mujanovic Atic, Cannelli, Camolese, Berengo, Magnusson, Camber, Kyvik
Allenatore: Soncin