Castellacci: "Chi firma si prenda le sue responsabilità, noi sempre fatto"

18.05.2020 17:28 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Castellacci: "Chi firma si prenda le sue responsabilità, noi sempre fatto"

Enrico Castellacci, presidente dell'associazione italiana medici del calcio, intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli ha parlato della responsabilità penale per i medici, punto di forte dibattito: "Non accettiamo la responsabilità penale che vogliono darci. Dovremmo essere i responsabili legali dell'eventuale positività di un calciatore. Noi siamo medici non bodyguard, le nostre responsabilità le abbiamo sempre prese. Abbiamo depositato un'informativa legale nella quale si fa presente alle autorità sportive e sanitarie quanto sia paradossale creare questa figura unica di responsabilità del medico sportivo. La Serie A dovrebbe prendere esempio dalla Bundesliga se vuole iniziare il campionato, ma soprattutto se lo vuole finire. Domani si riunisce il tavolo della Figc e come al solito noi medici del calcio non siamo stati invitati. Le nostre responsabilità le conosciamo perfettamente, ma devono prendersele anche i club, le istituzioni, i medici del lavoro, i calciatori, che firmeranno delle carte dove dichiareranno di seguire le linee guide, poi anche noi faremo la nostra parte".