Champions League: fuori la Lazio, attesa per Inter e Napoli

27.03.2024 00:00 di Stefano Pontoni   vedi letture
Champions League: fuori la Lazio, attesa per Inter e Napoli
TuttoVeneziaSport.it
© foto di www.imagephotoagency.it

La Champions League è entrata ufficialmente nel vivo, con la prima tornata delle partite di ritorno degli ottavi. Ci sono già stati alcuni verdetti interessanti, non tutti positivi, soprattutto per quel che riguarda la nostra bandiera. La Lazio ha infatti lasciato la Champions, per via della pesante sconfitta rimediata contro il Bayern, mentre le altre big in campo non hanno deluso, passando tutte quante il doppio scontro. Inter e Napoli, invece, devono ancora guadagnarsi il pass per i quarti. Vediamo dunque di approfondire il tema.

Lazio fuori: il Bayern vince 3-0

La Lazio non è riuscita a portare a termine l'impresa. Il Bayern, infatti, è riuscito a ribaltare l'esito dell'andata degli ottavi di Champions, conquistando così il passaggio del turno. Ai biancocelesti non è bastato l'1-0 rimediato all'andata, dato che i tedeschi sono riusciti a segnare 3 gol, dimostrando di essere nettamente superiori alla compagine romana. Non deve sorprendere, perché il Bayern viene considerato come uno dei principali favoriti dalle quote vincente Champions League dei bookmaker più importanti presenti online.

La partita è stata davvero senza storia, anche se la Lazio è riuscita a mantenere lo 0-0 fino a poco prima del termine del primo tempo. Al 39esimo, però, i bavaresi hanno sbloccato il match grazie ad un gol del solito Harry Kane, che ha successivamente firmato la doppietta al minuto 66. La gara si è chiusa definitivamente solo nei minuti di recupero, con le speranze della Lazio che si sono infrante a causa della rete di Muller al 92esimo, proprio allo scadere. Occorre però ripetere che i biancocelesti erano considerati sfavoriti già all'andata: il passaggio del turno, in sintesi, avrebbe avuto l'aspetto di un vero e proprio miracolo.

I risultati delle altre big in Champions

Come anticipato poco sopra, le big sono passate tutte, senza eccezioni. A partire dal Paris Saint Germain, che ha regolato la Real Sociedad segnando due reti e portandosi su un 4-1 complessivo, sommando anche i gol dell'andata degli ottavi di Champions. Ha invece sofferto fin troppo il Real Madrid, che è riuscito a qualificarsi ai quarti grazie ad un pareggio per 1-1, dopo la vittoria per 1-0 nella partita d'andata. L'ultima partita in programma ha visto il Manchester City passeggiare sul Copenaghen: la vittoria per 3-1 ha infatti portato il risultato del doppio scontro sul 6-2, garantendo così un tranquillo passaggio del turno ai francesi.

Le partite che mancano all'appello

La seconda tornata del ritorno degli ottavi di Champions League vedrà scendere in campo le italiane superstiti, ovvero l'Inter e il Napoli. I nerazzurri partono da una rete di vantaggio, quindi la partita contro l'Atletico Madrid non dovrà essere assolutamente sottovalutata. Simeone, infatti, è un allenatore noto per la cattiveria agonistica che infonde alle proprie squadre, e l'Atletico di certo non è l'ultima arrivata. In altre parole, gli uomini di Inzaghi dovranno sudarsi la qualificazione. Il Napoli giocherà contro il Barcellona, partendo dall'1-1 dell'andata, mentre le altre due gare vedranno l'Arsenal contro il Porto (0-1 all'andata) e il Borussia contro il PSV (1-1).