Venezia retrocesso, Matri: "Girone di ritorno non all'altezza, esonero immeritato"

14.05.2022 20:40 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Venezia retrocesso, Matri: "Girone di ritorno non all'altezza, esonero immeritato"
TuttoVeneziaSport.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Venezia è retrocesso a due gare dalla fine del campionato, senza neanche scendere in campo. Alessandro Matri, prima della sfida che vedrà i lagunari protagonisti all'Olimpico contro la Roma, ne commenta così la stagione su Dazn: "Ha fatto un girone di andata importante, c'erano buone speranze di finire il campionato in maniera dignitosa o comunque raggiungendo una salvezza magari combattuta. Il girone di ritorno non è stato all'altezza, il cambio di allenatore è stato immeritato per come la squadra seguiva Zanetti, è stato il tentativo di dare una piccola scossa. Soncin ha ottenuto risultati importanti, ora si dovrà godere la possibilità di giocare contro uno dei migliori allenatori al mondo".