ESCLUSIVA - Zaccheroni: "Dall'esterno è difficile capire cosa si sia inceppato nel Venezia. Mi dispiace per Poggi, ci ha messo sempre l'anima"

04.06.2022 20:07 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
ESCLUSIVA - Zaccheroni: "Dall'esterno è difficile capire cosa si sia inceppato nel Venezia. Mi dispiace per Poggi, ci ha messo sempre l'anima"

In occasione della partita del cuore per celebrare il ritorno di Zico in quel di Udine, abbiamo incontrato Alberto Zaccheroni, ex tecnico anche del Venezia. Queste le sue dichiarazioni in merito alla retrocessione dei lagunari: “Erano partiti partiti bene, erano anche squadra rivelazione e poi si è inceppato qualcosa, cosa non saprei dirlo, ma che la squadra a un certo punto non sia più riuscita a esprimersi a certi livelli è un dato di fatto, forse ha perso la voglia di stupire che aveva prima. Poi è stato fatto un mercato che non mi pare abbia migliorato la situazione, anzi mi sembra abbia peggiorato più che altro le cose. Zanetti? Sono contrario agli esoneri in corsa.  Era partito bene, poi c’è stata una pausa, da esterno non posso dire quali giocatori fossero disponibili e al top e quali invece abbiano avuto magari problemi. Vista dall’esterno però l’accaduto non si spiega. La società invece era dentro e ha valutato di procedere così, quindi possiamo solo prendere atto. Mi dispiace anche che il Venezia abbia perso Poggi che si è dimesso, è una persona che ci ha sempre messo l’anima”.