RELIVE LBA SERIE A1 Reyer Venezia-Olimpia Milano (69-74) Nell'ultimo quarto Milano ribalta Venezia e si aggiudica il match

08.05.2022 19:44 di Alberto Bison   vedi letture
RELIVE LBA SERIE A1 Reyer Venezia-Olimpia Milano (69-74) Nell'ultimo quarto Milano ribalta Venezia e si aggiudica il match

Dopo un primo quarto molto equilibrato che termina con il parziale di 16-13 in favore dei padroni di casa. Nella seonda frazione di gioco la squadra Orogranata alza il ritmo e grazie ai canestri di Watt, Vitali e Morgan costruisce il vantaggio di 9 punti con cui le due squadre vanno negli spogliatoi per l'intervallo. Nel terzo quarto Milano ricuce lo svantaggio grazie ai canestri di Kell, Baldasso, Hines e Shields. Nella prima parte dell'ultimo quarto la Reyer fatica tantissimo a realizzare e Milano è lestissima ad approfittarne costruendo un massimo vantaggio di 9 lunghezze. La Reyer riesce a reagire solo nel finale ma non basta per ricucire lo svantaggio. L'Olimpia è brava a gestire il vantaggio fino all'ultima sirena del match. 

Fine del match

La reyer non riesce a realizzare e Milano ottiene il possesso che congela il risultato finale 

Timeout Reyer.

40' Shields in penetrazione subisce il fallo di Theodore e dalla lunetta realizza 1/2

39' Theodore subisce il fallo di Hines e dalla lunetta realizza 2/2

38' Brooks candendo all'indietro trova 2 punti

38' Kell dalla media trova 2 punti e riporta Venezia ad un margine di sicurezza 

37' Bramos non si arrende e piazza una bomba fondamentale per le speranze orogranata

37' Grant arresto e tiro dalla media per 2 punti che potrebbero essere decisivi per la vittoria

36' Fallo di Theodore su Kell che dalla lunetta realizza 1/2

36' Baldasso sfrutta il blocco di Hines e realizza 3 punti 

Timeout Reyer

35' Ricci sfugge a Vitali e sul servizio di Bentil realizza 2 punti

34' Grant per Ricci che da fronte canestro piazza la bomba del primo vantaggio milanese

33' Theodore per Watt che con la palombella dalla media distanza realizza 2 punti

32' Grant dentro per Tarczewski che realizza 2 punti e subisce fallo. Dalla lunetta 1/1 per Tarczewski che impatta il match

31' Kell dal perimetro per 3 punti 

31' Tonut con arresto e tiro vincente dalla media distanza

Inizio ultimo quarto

Fine terzo quarto

30' Kell con un rilascio morbido dal lato sinistro del canestro trova 2 punti

29' Morgan subisce il fallo di Bentil e dalla lunetta fa 2/2

29' Tecnico per proteste contro la panchina di Milano 

29' Tonut subisce fallo da Kell ma dalla lunetta non realizza

29' Pallone vangante recuperato da Grant che da un gran pallone a Bentil che realizza 2 punti e subisce i fallo di Cerella. Dalla lunetta Bentil completa il potenziale gioco 2+1.

28' Grant arresto e tiro da appena dentro l'area fronte canestro per 2 punto

28' Watt subisce il fallo di Tarczewski e dalla lunetta realizza 2/2

28' Baldasso con un gran tiro da appena dentro l'area trova 2 punti importanti per Milano 

27' Bentil ferma fallosamente Watt che dalla lunetta non riesce a realizzare

27' Datome è caldissimo e risponde prontamente da 3 punti 

26' Vitali riceve lo scarico e trova la tripla vincente 

26' Bentil subisce il fallo di Bramos e dalla lunetta realizza 2/2

25' Datome dalla media distanza trova un rilascio morbido vincente per 2 punti 

25' Vitali riceve nell'angolino di destra e trova la tripla vincente

25' Hines recupera un rimbalzo e realizza immediatamente 2 punti, subisce anche il fallo di Theodore ma dalla lunetta non riesce a realizzare 

22' Grande circolazione palla orogranata che va da Bramos che realizza la terza tripla di serata e conserva il 100% al tiro dalla lunga distanza

22' Milano serve il taglio di Hines che va a schiacciare 

21' La Reyer serve dentro Watt che realizza 2 punti e subisce il fallo di Hines. Dalla lunetta 1/1 per Watt

21' Shields dalla media per 2 punti 

Inizia il terzo quarto

Dopo un primo quarto molto equilibrato che termina con il parziale di 16-13 in favore dei padroni di casa. Nella seconda frazione di gioco la squadra Orogranata alza il ritmo e grazie ai canestri di Watt, Vitali e Morgan costruisce il vantaggio di 9 punti con cui le due squadre vanno negli spogliatoi per l'intervallo.

Intervallo

20' Baldasso recupera il rimbalzo e dalla propria area sfiora un canestro incredibile

20' Theodore da 3 solo primo ferro

20' Shileds si gioca l'uno conto uno con Watt e con una parabola molto verticale realizza 2 punti 

20' Watt riceve sotto al ferro e realizza 2 punti 

20' Shields in penetrazione per 2 punti 

19' Watt recupera il terzo rimbalzo consecutivo e chiude il possesso Reyer con 2 punti 

18' Baldasso dalla media per 2 punti 

18' Theodore in contropiede subisce il fallo di Kell e dalla lunetta realizza 2/2

17' Altra transizione micidiale degli orogranata Thedore serve no-look Mazzola che dall'angolino di sinistra piazza la bomba

16' Perfetta transizione Reyer Theodore per Tonut che serve a rimorchio Watt che schiaccia per 2 punti 

15' Watt subisce fallo su azione di tiro e dalla lunetta realizza 2/2

15' Shields in penetrazione alza la palombella per 2 punti 

15' Vitali subisce fallo su tiro da 3 e dalla lunetta bissa un 3/3

14' Watt prova la schiacciata ma subisce il fallo Hines e dalla lunetta realizza 1/2

14' Morgan va per la schiacciata e subisce fallo. Dalla lunetta 2/2 per Jordan

14' Milano con un giro palla efficace  va da Grant che dal perimetro realizza 3 punti 

13' Baldasso esce dal blocco di Hines e da appena dentro l'area trova un rilascio morbido per 2 punti 

12' altri 2 punti per Milano che ancora una volta sfrutta l'asse Baldasso Hines per ricucire lo svantaggio

12' Baldasso dentro per Hines che sfrutta la sua classe per realizzare 2 punti 

11' Theodore dentro per Morgan che riceve e sfiora il canestro nonostante il fallo di Ricci. Dalla lunetta 2/2 per Morgan 

11' Vitali arresto e tiro vincente da fronte canestro + fallo subito da Grant. Dalla lunetta Michele non realizza

Inizio secondo quarto 

Fine primo quarto

10' Grant prova la transizione allo scadere del primo quarto ma il suo sottomano non trova il canestro

9' Baldasso riceve lo scarico di Ricci e piazza la tripla da fronte canestro

8' Bramos da 3 spara e realizza

7' Kell alza il pallone per Hines che riceve al volo e schiaccia 2 punti 

7' Rimbalzo difensivo Reyer e transizione perfetta per l'appoggio al vetro vincente di Tonut

6' Brooks in azione personale trova i 2 punti grazie ad un tiro preciso dalla media distanza 

5' Recupero difensivo e transizione Reyer con Tonut che serve Watt per una grande schiacciata

5' Hines riceve sotto al ferro e trova i 2 punti 

4' Theodore scarica per Bramos che dall'arco realizza la prima tripla del match

4' Brooks prova la stoppata su Kell e commette fallo. Dalla lunetta 2/2 per Kell

3' Bentil riceve sotto canestro e con un morbido sottomano realizza 2 punti 

3' Contropiede Reyer. Bramos in transizione per 2 punti 

2' Theodore dentro per il taglio centrale di Watt che completa la penetrazione con l'appoggio al vetro vincente

1' Hines dal perimetro con il consegnato per Shields che sfrutta il blocco del numero 42 milanese e in penetrazione va realizzare 2 punti  

Inizio del match

Quintetti del match:

Reyer: Theodore, Tonut, Bramos, Brooks, Watt

Milano:Kell, Shields, Datome, Bentil, Hines

10 minuti al via del match

Roster del match:

Reyer Venezia: Bramos, Tonut, De Nicolao, Echodas, Morgan, Mazzola, Brooks, Theodore, Cerella, Vitali, Minincleri, Watt. Coach Walter De Raffaele

Milano: Kell, Invernizzi, Grant, Tarczewski, Ricci, Biligha, Baldasso, Shields, Alviti, Hines, Bentil, Datome. Coach Ettore Messina

Buona sera a tutti amici di Tutto Venezia Sport dal vostro Alberto Bison e benvenuti alla diretta testuale di Reyer Venezia-Olimpia Milano.  Match che ormai è un classico della pallacanestro italiana. Gli Orogranata arrivano all'ultimo match della regular season con l'opportunità di blindare il quarto posto in classifica, mentre le scarpette rosse sono già sicure di essere la seconda testa di serie ai prossimi playoff scudetto. Le scelte di coach De Raffaele dovrebbero prevedere l'esclusione di Martiynas Echodas dal roste mentre tutti gli altri dodici giocatori dovrebbero essere delle partita. Coach Ettore Messina dovrà forzatamente rinunciare a Melli (lesione al gemello radiale gamba sinistra) e  Delaney (lesione muscolare della parete addominale) mentre potrebbe decidere di rischiare Daniels e Rodriguez entrambi alle prese con dei problemi alla caviglia. Milano resta comunque un avversario molto ostico per la formazione orogranata che davanti al proprio pubblico proverà in tutti i modi a portare a casa una vittoria. 

3430 spettatori al Taliercio