RELIVE SERIE B, CREMONESE-VENEZIA (1-0): finita, i tre punti vanno ai grigiorossi

09.12.2023 13:30 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
RELIVE SERIE B, CREMONESE-VENEZIA (1-0): finita, i tre punti vanno ai grigiorossi

90'+5 Ultimo giro di lancette allo "Zini". Assedio disperato del Venezia alla ricerca del gol del pareggio

90'+4 Cartellino giallo per Bianchetti

90'+4 Cambio nella Cremonese: entra Ghiglione al posto di Collocolo

90'+3 OCCASIONE VENEZIA! Che brivido per la Cremonese: Cheryshev serve l'assist per Johnsen che, dal limite, calcia di prima con il destro, ma non trova la porta

90'+2 Inizia la festa dei tifosi della Cremonese, ma c'è ancora tanto da giocare allo "Zini"

90'+1 Concessi cinque minuti di recupero

90' Ammonito anche Dembélé per un battibecco con Pickel

90' Cartellino giallo per Pickel

88' OCCASIONE VENEZIA! Sugli sviluppi di un corner, Altare colpisce di testa indisturbato sul secondo palo ma non centra lo specchio della porta

87' CHE CHIUSURA DI SERNICOLA! Grandissima giocata difensiva del terzino della Cremonese, che interviene in scivolata su Johnsen che si stava coordinando per la conclusione a tu per tu con Jungdal

85' Cartellino giallo per proteste all'indirizzo di Castagnetti

83' Cambio nella Cremonese: entra Pickel al posto di Vazquez

82' In inferiorità numerica, la Cremonese adesso è davvero vicino all'impresa. Male Bertinato in occasione del corner: l'errore del portiere ospite rischia di costare carissimo agli uomini di Vanoli

80' Sul corner Bertinato sbaglia il tempo dell'uscita, assist per Ravanelli che a porta vuota gira nel sacco.

79' ALTRA PAPERA DI BERTINATO E LA CREMONESE E' IN VANTAGGIO!

78' TRIPLO CAMBIO VENEZIA: dentro Cheryshev, Dembele e Andersen, fuori Busio, Zampano e Pierini.

76' BUONAIUTO! Momento in cui il Venezia fatica a liberare, Sverko mette fuori, Buonaiuto va per il bolide al volo, centrato in pieno volto Okereke che resta a terra tramortito.

74' Chiusura rischiosa ma clamorosa di Sverko su Okereke, che era stato trovato quasi tutto solo per l'uno contro uno.

72' Venezia che negli ultimi venti metri non sta riuscendo oggi a trovare quel tocco di qualità per mettere in seria difficoltà una difesa della Cremonese che per ora continua a reggere.

69' Con l'uomo in meno il piano della gara è chiaro, Venezia in avanti, Cremonese a caccia di spazi per lanciare Okereke in velocità.

66' Botta da fuori di Tessmann che viene smorzata, diventa un suggerimento per Gytkjaer che da posizione impossibile prova l'acrobazia, palla fuori.

64' DOPPIO CAMBIO VENEZIA: fuori Jajalo e Modolo, dentro Ellertsson e Sverko.

61' OKEREKE! Subito pericoloso l'ex di turno, con Buonaiuto che dalla fascia trova un bel varco per il compagno. L'attaccante calcia al volo da buona posizione, palla a lato.

60' DOPPIO CAMBIO CREMONESE: fuori Majer e Coda, dentro Buonaiuto e Okereke.

59' VENEZIA PERICOLOSO! Ottimo colpo di tacco di Gytkjaer che smarca al limite dell'area Zampano, Bianchetti lo disturba e il terzino non riesce a mantenere la tranquillità, calciando fuori di molto.

57' JOHNSEN! JUNGDAL COPRE! Bellissima palla per Johnsen, tenuto in gioco da Quagliata bassissimo. Jungdal esce alla disperata, Dennis prova a piazzarla, ma viene schermato dal portiere! Busio e Gytkjaer protestano, erano in zona e chiedevano l'assist al compagno.

54' Non sembra ci saranno cambi per Stroppa per compensare l'espulsione di Antov, passa a quattro dietro la Cremonese, con Quagliata e Sernicola che si abbassano.

50' Johnsen calcia la punizione, traiettoria interessante, ma che non scende abbastanza.

49' CAMBIA IL COLORE DEL CARTELLINO PER ANTOV! E' ROSSO E PUNIZIONE!

49' GIUA CHIAMATO ALL'OFR!

48' Johnsen si invola con un gran filtrante di Busio, Antov lo stende, è solo giallo e la sensazione è che siamo proprio al limite dell'area di rigore.

48' CALCIO DI RIGORE PER IL VENEZIA1

45' Via alla ripresa!

FINE PRIMO TEMPO

45' Tre minuti di recupero.

42' MAJER! CHE PERICOLO! Pennellata dalla destra di Vazquez con deviazione, Majer c'è in area e approfitta dello spazio lasciato da Pierini per calciare tutto solo, ma la conclusione è centrale e Bertinato può bloccare!

38' Bolide di Castagnetti da lontano, conclusione fuori.

35' Ammonito Altare, era diffidato, salterà Venezia-Sudtirol

33' Majer atterra Johnsen in ripartenza, è giallo.

32' Altra imprecisione in palleggio, stavolta di Tessmann, e palla recuperarata dai ragazzi di Stroppa. Fase in cui gli arancioneroverdi sono poco fluidi.

29' Johnsen sfonda sulla sinistra e mette in mezzo per l'inserimento sul fondo di Zampano che poi però non riesce a evitare che il suo assist venga toccato da uno Jungdal vicinissimo al terzino.

26' Passato lo spavento il Venezia ora deve provare a giocare con più lucidità la sfera, qualche errore di troppo in questa prima mezz'ora.

24' GOL ANNULLATO!

24' OFR sulla spinta di Sernicola ai danni di Busio.

23' Busio perde palla dopo una spinta, passaggio a Coda che calcia da solo in area a botta sicura e insacca.

22' LA SBLOCCA CODA!

19' Dopo un avvio ricco di manovre pericolose, le due squadre ora usano un attimo di cautela in più nelle giocate.

16' TESSMANN! Zampano scende sulla fascia e mette a rimorchio per Tessmann che gliela chiama, mancino piazzato dell'americano che è troppo centrale però e Jungdal blocca.

15' Gytkjaer nel corridoio per Pierini che prova a involarsi, ma Bianchetti con una super scivolata riesce a toccare il pallone mandandolo fuori. Sugli sviluppi del piazzato la sfera è tagliata per il vichingo, che però incorna male da buona posizione.

14' Incornata di Johnsen nel mucchio, Jungdal blocca e fa ripartire l'azione. Palla tagliata di Castagnetti, Quagliata va per un tiro al volo difficilissimo, che finisce fuori.

13' Tessmann trova Candela in area, cross del terzino messo in corner.

12' RAVANELLI! Sugli sviluppi del corner, palla alta che scavalca la linea del Venezia, Ravanelli va a colpire quasi di schiena e togliendo forse la palla a Coda ben posizionato, sfera che scorre oltre il primo palo controllata da un Bertinato parso però un po' sorpreso dalla traiettoria.

11' CREMONESE PERICOLOSA! Pallone sanguinosissimo perso da Jajalo, Vazquez sfonda e mette il cross, Coda non ci arriva per millimetri, Sernicola prova il controcross, sarà corner.

9' Duro Castagnetti, in ritardo su Pierini, è fallo, con Giua che ammonisce solo verbalmente il giocatore grigiorosso.

8' Azione avvolgente dei padroni di casa, che però non trovano uno sbocco. Majer prova alla fine il tiro da fuori, che finisce decisamente a lato.

6' Si libera Candela al cross basso, traversone un pizzico troppo lento per impensierire la difesa della Cremonese.

5' Ottimo break di Altare che poi scodella in mezzo. Traversone sballato, Venezia che ha portato avanti una bella azione ma forse un po' troppo frenetica nei tocchi di prima.

3' Pennellata in mezzo, Gytkjaer libera, grigiorossi però subito molto aggressivi nel pressing sul portatore di palla.

2' Vazquez tra le linee, toccato da Pierini, è fallo e punizione per la Cremonese.

0' Partiti!

Sono state ufficializzate le formazioni di Cremonese e Venezia, che si affronteranno tra pochi minuti allo Zini nel match valido per la sedicesima giornata di Serie B. Sorpresa in mediana per gli arancioneroverdi, con Vanoli che rompe gli indugi e decide di schierare dal primo minuto Mato Jajalo in cabina di regia, supportato da Tessmann e Busio.

Cremonese (3-5-2): Jungdal; Antov, Ravanelli, Bianchetti; Sernicola, Vazquez, Castagnetti, Collocolo, Quagliata; Coda, Majer.

Venezia (4-3-3): Bertinato; Candela, Altare, Modolo, Zampano; Tessmann, Jajalo, Busio; Pierini, Gytkjaer, Johnsen.

Buonasera a tutti amici di Tutto Venezia Sport dal vostro Davide Marchiol e benvenuti alla diretta testuale di Cremonese-Venezia, gara valida per la sedicesima giornata di Serie B. Scontro diretto e match di cartello di questo turno allo Zini. Gli arancioneroverdi di Vanoli, primi a pari merito con il Parma a quota 33 punti, affrontano i grigiorossi di Stroppa, una delle principali candidate alla promozione in Serie A. Dopo un inizio difficoltoso i padroni di casa hanno trovato la quadra, risollevandosi in classifica. In palio punti pesanti nella lotta per la vetta della classifica.