Venezia-Benevento, PROBABILI FORMAZIONI: Javorcic perde Zampano, pronto Candela

03.09.2022 08:00 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Venezia-Benevento, PROBABILI FORMAZIONI: Javorcic perde Zampano, pronto Candela

Quarta giornata di campionato per il Venezia, che torna in casa dopo il doppio turno in trasferta. Quest'oggi al Penzo si presenterà il Benevento dell'indimenticato ex Ciccio Forte, lasciato partire nel gennaio scorso forse troppo a cuor leggero e che ora guida l'attacco delle Streghe e ha già messo due gol all'attivo, frutto di una doppietta nell'ultima giornata. Mister Ivan Javorcic per questo difficile test, e per trovare i primi punti casalinghi della stagione, non avrà a disposizione Zampano (vittima di una lesione muscolare di basso grado, news qui) e di Busio, sempre alle prese con la distorsione al ginocchio patita post Sudtirol.

Non ci sarà neanche Denis Cheryshev, l'ultimo acquisto di grido del Venezia che ha regalato a Javorcic un esterno reduce da un triennio al Valencia. Il russo con cittadinanza spagnola deve ancora infatti trovare il ritmo partita dopo i circa tre mesi passati ad allenarsi individualmente. Per il 4-3-3 di Javorcic dunque in porta Joronen, linea composta, da destra verso sinistra, da Zampano, Ceccaroni, Wisniewski e Haps. Il surinamese ha infatti recuperato dall'acciacco fisico accusato nel corso della sfida con il Cittadella.

In mezzo al campo può esserci il ritorno di Crnigoj dal primo minuto come mezzala destra, con Fiordilino candidato principale a occupare il posto in cabina di regina (in ballottaggio con Tessmann). Impossibile non fare affidamento su Cuisance sulla sinistra, con il compito di sganciarsi per andare ad agire sotto punta. Davanti viaggiano verso la riconferma Pierini, Pohjanpalo e Johnsen, con i due esterni che dovranno dare un segnale dopo gare abbastanza opache.

VENEZIA (4-3-3): Joronen; Candela, Wisniewski, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Fiordilino, Cuisance; Pierini, Pohjanpalo, Johnsen.