Venezia-Chievo, PASSAGGI CHIAVE, che stagione! Anche contro il Chievo abbiamo visto una squadra matura

02.05.2021 16:00 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
Venezia-Chievo, PASSAGGI CHIAVE, che stagione! Anche contro il Chievo abbiamo visto una squadra matura

Eccoci con la consueta analisi dei passaggi chiave del post partita, tocca al derby veneto Venezia-Chievo finito 3-1 per i lagunari.

1. Un avvio tentennante, ma comunque solido. Il Venezia contro il Chievo non ha approcciato la gara nel migliore dei modi possibili, colpa anche di una truppa scaligera molto aggressiva. I Leoni però stanno iniziando a dimostrare che anche giocando magari non al 100% della fluidità si può tenere tranquillamente il match in piedi senza complicarlo. Contro l'Entella o la Reggiana in passato questi avvii tendenzialmente portavano uno svantaggio quasi immediato, stavolta no, anche se Canotto ci va molto vicino;

2. Stappato il match, tutto liscio o quasi. Passata la prima mezz'ora di "fatica" i Leoni prendono il comando delle operazioni e fanno vedere che giocando di squadra e da squadra sono superiori a tantissime compagini di cadetteria. Un fortissimo Chievo inizia a subire parecchio, finendo sotto con Crnigoj, temendo fosse tutto finito con Forte e lasciando le speranze di un risultato positivo quando Di Mariano riporta a due i gol di scarto. Tutto bello, in questa partita c'è cattiveria, manovra e schemi studiati e ristudiati in allenamento. Quel gol preso subito dopo il penalty capitalizzato da Ciccio ha fatto un po' storcere la bocca, ma ha permesso anche di far emergere una grande maturità di squadra, che post marcatura di Canotto non ha quasi fatto una piega, mettendoci 5 minuti per tornare a giocare come sa;

3. Sarà playoff, anche se qualche piccolo rammarico c'è. Per il Venezia è stata una stagione da urlo comunque andrà a finire, con i playoff ormai praticamente raggiunti. Resta solo da capire in che posizione i Leoni entreranno nella griglia della minicompetizione post stagione. È chiaro però che se si vede come stanno andando gli incroci tra le altre big un pizzico di rammarico per alcuni punti persi viene, anche perchè, a parte un po' di gap in alcune seconde linee, non si vede questa netta differenza tra i lagunari e il Lecce o la Salernitana.