Venezia, Vanoli: "La sosta fa parte del gioco, bisogna restare sul pezzo"

25.03.2024 13:39 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Venezia, Vanoli: "La sosta fa parte del gioco, bisogna restare sul pezzo"

Paolo Vanoli ha parlato ai microfoni dei canali ufficiali del Venezia dopo la vittoria per 9-0 nella sgambata con il Tabor Sezana: “Queste amichevoli non vanno sottovalutate e fanno parte di un percorso di crescita. Abbiamo caricato di lavoro negli ultimi giorni e oggi ci serviva un test così anche per non staccare la spina e rimanere concentrati. Ora proseguiamo il nostro lavoro in vista della prossima partita di campionato. Queste gare servono per far accumulare un po’ di minuti a chi ha giocato meno e per far riprendere la giusta condizione a chi rientrava da un infortunio. La sosta fa parte del gioco, bisogna essere bravi a stare sul pezzo e può servire per riempire un po’ il serbatoio in vista del finale di stagione. La prima gara dopo la sosta è sempre difficile, mercoledì dovremmo avere a disposizione chi rientra dalla propria nazionale. In questo anno e mezzo la cosa più bella è aver messo tutti insieme dei paletti, costruendo una base solida per il futuro. La promozione è un sogno e mi piace chiamarlo così perché ce lo siamo costruito con il lavoro ma se non dovesse arrivare non deve essere una delusione. Ho un gruppo che sta diventando forte mentalmente ed è bello vederli tutti insieme uniti“.