Frattesi, un anno da protagonista. E adesso c'è anche il Venezia

23.06.2021 22:00 di Onorio Ferraro   vedi letture
Frattesi, un anno da protagonista. E adesso c'è anche il Venezia

Un anno da protagonista, in Serie B, con la maglia del Monza. Il primo gol, a Pisa, con la maglia dei brianzoli. Poi, un’annata indimenticabile per Davide Frattesi. La stella del Sassuolo, con un passato ad Ascoli, Empoli e appunto Monza è uno dei talenti più cristallini del calcio italiano. Dopo una brevissima parentesi con la maglia dei neroverdi - e un passato nelle giovanili di Lazio e Roma - Frattesi ha iniziato a girare il nord Italia così da poter trovare la sua condizione.

Centrocampista a 360° gradi, il classe ’99 è ormai in pianta stabile nei taccuini di tutte le big della Serie B e di alcune squadre di rilievo della Serie A. Tra le squadre della massima serie c’è anche il Venezia, come vi abbiamo già raccontato.

Dinamico e potente negli inserimenti offensivi con una tecnica sopraffina nel gestire la palla, Frattesi nella scorsa stagione ha calcato i campi della cadetteria da vero leader e trascinatore, per una squadra che sognava sin da subito la promozione in Serie A. Ma adesso arriverà la Serie A, a prescindere dal colore della casacca. Cresciuto con il mito di De Rossi, è stato il miglior marcatore dei brianzoli: 8 i gol in campionato, due invece gli assist con la bellezza di 2.459' minuti in Serie B, senza calcolare i match dei playoff e della Coppa Italia. Stessi numeri anche nella stagione 19/20 quando invece indossava la maglia dell’Empoli. Un carriera che si prospetta positiva, visto anche il talento di un calciatore che vanta oltre 100 presenze in Serie B e circa 8000’ minuti giocati. Un pezzo di carriera sui campi di provincia, adesso invece il grande passo nella massima serie e perché no, sognare anche verso un treno europeo.