Modolo: "Dopo il 60' ci siamo fermati e dobbiamo rammaricarcene. Con il VAR un rigore per noi e secondo gol loro annullato, speriamo arrivi al più presto"

17.04.2021 17:03 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
Fonte: Dal nostro inviato Giuseppe Malaguti
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Modolo: "Dopo il 60' ci siamo fermati e dobbiamo rammaricarcene. Con il VAR un rigore per noi e secondo gol loro annullato, speriamo arrivi al più presto"

Capitan Marco Modolo ha parlato nel post partita al termine dell'incredibile sconfitta del Venezia contro la Salernitana.

C'è sicuramente delusione dopo un risultato così, cosa vi potete rimproverare?

“C’è moltissima delusione, eravamo abbastanza affranti, martedì c’è una partita importante per noi e quindi dobbiamo subito volgere la testa a martedì. Ci siamo già parlati, dobbiamo ripartire dai primi sessanta minuti di oggi, poi abbiamo smesso di giocare, possiamo rimproverarci quello oggi”.

TVS - Giuseppe Malaguti - Nel finale è successo di tutto. Un tuo commento.

“Credo che oggi la partita oggi sia stata influenzata da due-tre episodi che hanno determinato il risultato. Subito un rigore clamoroso negato, poi un fuorigioco a tu per tu che forse non c’era. Per l’episodio finale l’arbitro mi ha detto che c’è stato uno scontro di gioco tra due giocatori del Venezia… credo ci sia poco da aggiungere rivedendo le immagini, con il VAR penso ci avrebbero dato un rigore e avrebbero annullato il secondo gol. Quello dell’arbitro non è un ruolo facile, credo che quest’anno lo sia ancora di più perché magari ci sono anche arbitri che sono abituati in A con il VAR, speriamo che arrivi in Serie B al più presto perché poi sono episodi che indirizzano una stagione”.

Oggi hai festeggiato, per modo di dire, la 249esima presenza con la maglia del Venezia.

“È un traguardo molto importante, sono onorato di far parte della storia di questo club, chiaramente avrei preferito festeggiare in un altro modo”.