Andrea Poggi: "Poggi e Collauto il segreto di questo Venezia. Mi piacerebbe un giorno tornare a far parte dei Leoni"

09.04.2021 15:05 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
Andrea Poggi: "Poggi e Collauto il segreto di questo Venezia. Mi piacerebbe un giorno tornare a far parte dei Leoni"

In occasione del match tra Venezia e Cosenza, La Nuova Venezia ha contattato un doppio ex della partita, ovvero Andrea Poggi:  "A Venezia ho vissuto quattro stagioni e mezza meravigliose. Zamparini voleva la Serie B e l'abbiamo conquistata in quel magico pomeriggio di Cesena. In Calabria disputammo un campionato straordinario, io da esordiente in Serie B, chiudemmo al quarto posto con gli stessi punti di Cremonese e Reggina, che andarono a giocarsi lo spareggio per la miglior classifica avulsa. Fu una cavalcata straordinaria, davanti a un pubblico pazzesco. Giocai bene, tanto che arrivò la chiamata del Venezia, tappa fondamentale della mia carriera e della mia vita. Credo che uno dei segreti del Venezia attuale sia aver affidato la conduzione della parte sportiva a Paolo Poggi e Mattia Collauto. Paolo era un ragazzino in quel Venezia, ma già allora si sentiva quanto ci tenesse alla sua venezianità. È un elemento in più, oltre alle capacità tecniche di un allenatore come Paolo Zanetti (...) mi piace molto Zanetti come allenatore, poi ho visto che è rientrato anche Forte, un attaccante che sotto porta sa essere decisivo. Credo che il Venezia possa essere protagonista in questo finale di stagione, sarebbe un sogno rivedere quei colori in Serie A. Auguro al Cosenza di salvarsi, ha i giocatori per centrare questo obiettivo, ma domenica vedo favorito il Venezia. Il mio futuro? Ancora non lo so, mi piacerebbe ritornare a casa, uno dei miei sogni è ritornare un giorno a far parte del Venezia".