Luppi: "Caldara-Ceccaroni coppia affidabile, Zanetti è il condottiero di questo Venezia"

11.03.2022 16:52 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Luppi: "Caldara-Ceccaroni coppia affidabile, Zanetti è il condottiero di questo Venezia"
TuttoVeneziaSport.it

Gianluca Luppi, ex capitano del Venezia, ha parlato ai microfoni de La Nuova Venezia in vista della gara contro la Lazio. Queste alcune delle sue dichiarazioni a partire dal possibile leader in una gara così difficile: «Avrei detto Aramu, ma è squalificato. E davanti ci sono tanti uomini da gol, Henry può confermarsi uno di quelli. L'importante è non prenderlo però. Quindi punto sulla solidità difensiva: Caldara e Ceccaroni sono una coppia affidabile. Se ricordano me e Pavan? Può essere, ma era un altro calcio. Quello di oggi invece fatica a piacermi: troppi tatticismi. Non ci sono più i Baggio, Totti, Del Piero. I Recoba. Immobile? Certo gli arancioneroverdi devono stare attenti, il gioco di Sarri esalta gli attaccanti ed è tosto da affrontare. Ma ogni partita fa storia a sé: ci vogliono accortezza, astuzia. Per girare in proprio favore il minimo dettaglio che i biancocelesti concedono. E pure loro hanno avuto il loro periodo no. Ora tocca al Venezia, ma questa squadra ha già dimostrato di saper sorprendere, vedi Roma e Fiorentina. Quindi ci deve credere. La salvezza passa anche per l'Olimpico, ma la gara fondamentale sarà quella dopo contro la Samp. I giochi sono aperti, con tante avversarie in ballo. E poi non dimentichiamolo: anche noi ci salvammo alla penultima, in casa contro l'Inter. Zanetti? Guai a cambiare allenatore: Novellino fu il nostro condottiero, Zanetti è e rimane quello degli arancioneroverdi di oggi».