Bari, Marino: "In partita fino alla fine, davanti con il solo Nasti eravamo leggerini"

25.11.2023 18:00 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Bari, Marino: "In partita fino alla fine, davanti con il solo Nasti eravamo leggerini"
TuttoVeneziaSport.it
© foto di Nicolò Campo/Image Sport

Pasquale Marino ha commentato in conferenza stampa il 3-0 incassato al 'San Nicola' dal Venezia. Queste le parole del tecnico del riportate da TuttoBari.com: "Il risultato eclatante maturato al novantesimo ci condiziona, ma siamo stati in partita fino alla fine. La squadra non ha demeritato al cospetto di una formazione che lotta per vincere. Anche oggi abbiamo creato, però non siamo stati fortunati, nel riscaldamento abbiamo perso un giocatore importante come Diaw, questo pesa perché i palloni in area sono arrivati, ma davanti con il solo Nasti eravamo leggerini".

Aramu:
​​​​​​"Ha avuto delle opportunità, era previsto fare qualche movimento sugli esterni per lasciare a Sibilli la centralità del gioco. C'era bisogno di un giocatore di corsa che coprisse bene la fascia, per questo ho scelto Achik, che è entrato bene in partita".

Infortunati:
"Pucino ha preso una botta al ginocchio, Diaw ha avuto una contrattura alla schiena che gli impediva di fare i movimenti. Per Koutsoupias si tratta di una botta, mentre per Nasti di una leggera distorsione. Abbiamo avuto diverse defezioni che non ci hanno consentito di portare dentro il nostro organico, che è di valore".