Venezia, Zampano: "Ce la stiamo mettendo tutta, siamo un gruppo compatto e unito"

14.02.2024 12:27 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Venezia, Zampano: "Ce la stiamo mettendo tutta, siamo un gruppo compatto e unito"

Francesco Zampano ha parlato quest’oggi in conferenza stampa per fare il punto della situazione in casa Venezia. Queste le sue parole.

La vittoria contro il Sudtirol:

“E’ stata una partita difficile come tutto il campionato, abbiamo cambiato qualcosina e abbiamo avuto solidità dietro, non che prima non ci fosse ma ogni partita è un po’ una storia a se, ce la stiamo mettendo tutta, abbiamo fatto una grande partita, sono contento per il gol e speriamo di continuare su questa strada”.

L’accaduto contro il Parma poteva buttarvi un po’ giù:

“Contro il Parma abbiamo disputato un’ottima gara nel secondo tempo, poi Camara ha trovato il gol della domenica… è stato un peccato perché abbiamo giocato bene, potevamo portare a casa il pareggio. Il campionato comunque non è ancora finito, ci sono ancora 14 partite”.

Da quinto ti trovi meglio?

“Io preferisco a quattro, però anche a cinque per me va bene, per me forse addirittura meglio avere qualche compito difensivo in meno. Per le caratteristiche che ha questa squadra non penso il 3-5-2 costituisca un problema”.

TVS Giuseppe Malaguti – Avevi una dedica speciale per il gol?

“Lo dedico alla mia compagna, lo dedico a mia figlia che in teoria dovrebbe nascere nella giornata di lunedì”.

TVS – Dopo quanto accaduto a gennaio il gruppo sembra ancora più unito:

“Sicuramente, anche Andersen che non ha giocato quasi mai è entrato subito bene, giocando bene, dando sicurezza al reparto. Come dice sempre il mister non ci sono titolari, tutti ci diamo una mano, siamo un gruppo compatto e unito”.

Dopo il mercato la lotta per i primi posti è ancora più serrata:

“Molte squadre si sono rinforzate, come Palermo, Como, Cremonese. Dobbiamo però pensare a noi stessi, abbiamo dimostrato di giocarcela con tutti, dobbiamo pensare gara per gara, domenica arriva il Modena, ci saranno alcuni scontri diretti tra le rivali in queste quattro giornate, dobbiamo pensare a noi, siamo un gruppo forte e se saremo compatti e uniti possiamo sognare”.

La difesa comunque in questi mesi sta dando un contributo importante:

“I primi ad aiutarci sono gli attaccanti, se sei compatto e unito prendi pochi gol, non c’è solo la difesa, c’è la squadra. Come abbiamo dimostrato con il Sudtirol o in altre gare in cui non abbiamo preso gol. Speriamo di farcela anche domenica e di fare una grande partita”.