Zanetti su Mazzocchi: "Incontrando attaccanti veloci normale pensi di più a difendere. In costruzione però dà sempre tantissimo"

03.05.2021 23:32 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
Zanetti su Mazzocchi: "Incontrando attaccanti veloci normale pensi di più a difendere. In costruzione però dà sempre tantissimo"

Paolo Zanetti ha parlato durante la conferenza stampa di Pasquale Mazzocchi, ultimamente meno appariscente del solito, dando una lettura ben precisa per le sue ultime prestazioni: "È normale che Mazzocchi abbia caratteristiche ben precise. È un ex attaccante che ora è terzino, è normale che quando incontra attaccanti molto veloci sia più attento a difendere, però quando può parte sulla fascia e comunque ci dà tanto in fase di costruzione. Stiamo lavorando anche su questa interscambiabilità dei ruoli e lui lo sa fare benissimo perché ha una qualità elevatissima, però quando incontriamo magari una squadra che gioca col 4-2-4 è normale che il terzino stia più attento. Ferrarini è molto più adatto a quel tipo di partite, sa ribaltare benissimo l’azione, è normale però abbia meno tecnica. Kiyine in questo senso è un avversario pericolosissimo, perché parliamo di un giocatore molto forte, anche con Di Gaudio non era facile e Mazzocchi ha fatto una partita difensiva importante in una gara che andava un po’ fuori dalle sue caratteristiche. Difensivamente sta facendo un lavoro importante, dal mio punto di vista non vedo cali fisici, ma anzi ci tiene a non farci prendere gol”.