Caruzzo (sindaco San Vito): "Noi rispetteremo gli impegni sanciti, dire che il campo è pessimo è solo un pretesto"

24.06.2022 15:30 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Caruzzo (sindaco San Vito): "Noi rispetteremo gli impegni sanciti, dire che il campo è pessimo è solo un pretesto"
TuttoVeneziaSport.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Emanuele Caruzzo, sindaco di San Vito di Cadore, ai microfoni del Gazzettino ha commentato lo stato di tensione con il Venezia. La società arancioneroverde ha infatti comunicato di voler cambiare sede per il ritiro, passando prima in Austria e poi ad Auronzo di Cadore per ultimare la preparazione estiva: «Noi continuiamo a lavorare per consegnare l'area sportiva nei termini previsti. Noi rispettiamo gli impegni sanciti dal contratto, sul prato si continua a lavorare e una volta completato sarà in condizioni persino migliori dello scorso anno. Dire che sarebbero pessime è solo un pretesto che non corrisponde alla realtà dei fatti. Peraltro, ad Auronzo immagino che il campo non potrà essere in condizioni ottimali, dopo tre settimane di utilizzo da parte della Lazio. Per noi è un danno molto grave conclude il sindaco Caruzzo anche di immagine che oggi è difficile quantificare. Peraltro abbiamo rifiutato due proposte di ritiro di altre squadre, per rispettare quanto sancito col Venezia che avrebbe dovuto comunicare la disdetta nel mese di marzo. Noi rispettando il contratto fino in fondo, poi ciascuno risponderà del suo».