Le pagelle di TMW al Venezia: gara dai due volti anche nei voti

Questi i giudizi di tuttomercatoweb.com per il Venezia dopo la sconfitta per 3-4 nel derby veneto contro l'Hellas Verona al Penzo.
06.12.2021 09:00 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Le pagelle di TMW al Venezia: gara dai due volti anche nei voti

Le pagelle di tuttomercatoweb.com al Venezia dopo la sconfitta per 3-4 contro l'Hellas Verona.

Romero 5,5 - Per 50 minuti è assoluto protagonista, la parata su Veloso è spettacolare. Poi esce a vuoto e avvia l'azione che porta al calcio di rigore e all'espulsione di Ceccaroni. Lascia il campo con quattro gol sul groppone. Nel finale è eccellente un anticipo a metà campo su Lasagna.

Ceccaroni 5 - Salva un gol praticamente fatto, sblocca lo 0-0 con una deviazione vincente in piena area piccola, poi viene espulso per una parata sulla linea di porta. Una ingenuità clamorosa.

Molinaro 5 - Il suo primo tempo è perfetto, corre come un ragazzino e sforna cross a ripetizione. Ma nella ripresa cala nettamente e viene sovrastato da Caprari e Simeone.

Mazzocchi 5,5 - Nel primo tempo spinge moltissimo, gioca alto proprio come gli chiede l'allenatore. Va in sofferenza nella ripresa. Dal 65' Svoboda 4,5 - Entra per dare una mano alla difesa, ma dopo un minuto fa un erroraccio e il Verona pareggia. Esce in ritardo su Caprari in occasione della rete del 3-4.

Caldara 5 - In avvio di gara prende le misure a Simeone, ma alla lunga perde il duello e non riesce mai a fermarlo nell'uno contro uno.

Kiyine 5,5 - Ci mette qualità quando il Venezia è in possesso palla, ma talvolta si specchia troppo e perde il tempo della giocata favorendo il riposizionamento degli avversari. Dal 65' Ebuehi 5 - Ingresso anonimo.

Vacca 6 - Non era al top della forma, fin quando regge disputa una buona gara. Dal 76' Tessmann sv.

Crnigoj 7 - Gran bel giocatore, un centrocampista completo. Segna un gol bello quanto inutile ai fini del risultato.

Aramu 7 - Nel primo tempo disegna calcio, tutte le azioni vincenti partono dai suoi piedi. Si sta confermando anche in massima serie, giocatore imprescindibile. Dal 65' Busio 6 -Qualche interessante azione personale, è l'unico a mettere in apprensione il Verona nel finale

Okereke sv - Dal 13' Jhonsen 6 - Avvia l'azione del 2-0 con una cavalcata impressionante, ha sui piedi il pallone del 4-3 ma perde l'attimo e si fa anticipare.

Henry 6 - come Ceccaroni è croce e delizia. Segna un gran bel gol, poi sbaglia porta e riapre involontariamente un derby che sembrava già chiuso.

Paolo Zanetti 6 - Per un tempo è un Venezia spettacolare e ricco di idee, nella ripresa c'è un crollo emotivo che induce a qualche riflessione.