La Lega B vuole ripartire, allenamenti collettivi 10 giorni dopo protocollo

16.05.2020 09:00 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonio Vitiello
La Lega B vuole ripartire, allenamenti collettivi 10 giorni dopo protocollo

Stando a quanto riportato da TMW, nell'Assemblea di Serie B di ieri sarebbe stata stabilita all’unanimità la ripresa degli allenamenti collettivi dieci giorni dopo il protocollo della FIGC aggiornato che è argomento di discussione di queste ore. La Serie B vuole riprendere, il presidente Balata ha organizzato un’assemblea che potesse soddisfare le esigenze di tutti i club dal punto di vista sanitario ed economico. In assenza del protocollo aggiornato gli allenamenti dovrebbero proseguire in forma individuale anche dal 18 maggio. L’assemblea, svoltasi anche alla presenza di esponenti del mondo scientifico come il dottor Zeppilli della FIGC e dell’Avvocato Desiree Bellia in rappresentanza della Fifa per alcune linee guida sul piano economico relativo alla scadenza dei contratti e alla finestra di mercato, avrebbe ribadito ancora una volta la volontà di riprendere le attività agonistiche. Serie B al lavoro per tornare in campo. Ora la palla passa alla FIGC e poi al Ministro Spadafora.