Zanetti: "Okereke sa spaccare le partite, Henry sta mettendo carichi importanti. Una vittoria importante ma fatto nulla ancora"

11.09.2021 17:15 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Zanetti: "Okereke sa spaccare le partite, Henry sta mettendo carichi importanti. Una vittoria importante ma fatto nulla ancora"
TuttoVeneziaSport.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Mister Paolo Zanetti ha commentato la vittoria del suo Venezia sull'Empoli ai microfoni di DAZN, queste le parole del tecnico.

Ha detto a Okereke prima di entrare in campo "questa è la tua partita, vai e spacca!":

"Per caratteristiche può spaccare la partita, l'anno scorso avevamo Johnsen e Di Mariano con queste caratteristiche, quest'anno ci sono Johnsen e Okereke, a gara in corso sono caratteristiche sempre uitili. Ha risposto benissimo, ha fatto un gol di grandissimo livello, ha grande potenziale e speriamo riesca a esprimerlo tutto quest'anno".

Dopo l'uscita di Aramu forse vi siete abbassati un po' troppo:

"Il vantaggio ci ha fatto pensare un po' troppo a difendere, anche se devo dire che la condizione psicologica attuale non è semplice, venivamo da due sconfitte consecutive, sapevamo del peso della partita e abbiamo fatto solo cambi obbligati. Potevamo chiuderla anche prima ma abbiamo comunque portato via un risultato importante".

Sarà ancora un condizione psicologica difficile anche dopo questa vittoria?

"Normale che noi dobbiamo passare anche dall'esperienza e anche da quelle brutte per crescere. Abbiamo vinto da squadra aiutandoci, il lavoro questa settimana sarà diverso, ci sarà un po' di entusiasmo in più però ovviamente non abbiamo fatto ancora nulla. E' la prima vittoria dopo vent'anni in A, ma pensiamo a fare bene con lo Spezia".

Oggi abbiamo scoperto Henry:

"Henry sa far gol e far salire la squadra, sta mettendo carichi di lavoro importanti, può aiutare i compagni e sta crescendo con gli allenamenti".