Le pagelle alla SPAL secondo TMW: Berisha dice no a Di Mariano, Okoli si perde Ceccaroni

06.04.2021 14:16 di Redazione Tuttoveneziasport   Vedi letture
© foto di TuttoSalernitana.com
Le pagelle alla SPAL secondo TMW: Berisha dice no a Di Mariano, Okoli si perde Ceccaroni

Questi i voti di tuttomercatoweb.com alla SPAL dopo il pareggio contro il Venezia.


Berisha 6,5 - Nulla può sull’incornata di Ceccaroni al tramonto del primo tempo, compie una gran parata sulla conclusione dalla lunga distanza di Di Mariano nella ripresa.

Okoli 5,5 - Di Mariano lo mette spesso sotto pressione ma riesce comunque a cavarsela senza problemi. Perde però il duello aereo con Ceccaroni in occasione della rete del pareggio del Venezia.

Tomovic 6,5 - Sicuro al centro della difesa fa un ottimo lavoro su Forte sbarrandogli la strada con esperienza senza permettergli di arrivare alla conclusione in porta. Rischia solo per un fallo di mano nel finale al limite dell’area.

Ranieri 6 - Si arrampica spesso sulla schiena di Forte per anticiparlo ricorrendo anche a maniere non proprio ortodosse ma comunque efficaci. Disputa una gara attenta.

Sernicola 6 - Quanta corsa per l’esterno di proprietà del Sassuolo. Un moto perpetuo sulla destra guadagna sempre il fondo per andare al traversone. Puntuale anche nella fase difensiva.

Missiroli 6,5 - Accompagna spesso l’azione della sua squadra sfruttando la sua abilità palla al piede. Dà una mano anche nella fase difensiva mettendoci la sua fisicità.

Esposito 6 - Orchestra la manovra palla a terra. Non sempre è preciso nei suggerimenti agli attaccanti ma comunque la sua prestazione è positiva (Dal 59’ Murgia 6 - Legge bene i passaggi in profondità degli avversari arpionandoli con decisione).

Mora 6 - Solito dinamismo in mezzo al campo. Il centrocampista biancazzurro non si risparmia mai inseguendo tutti i palloni e andando sempre al contrasto col diretto avversario (Dal 67’ Segre 6 - Entra e svolge il suo compito senza alcuna sbavatura).

Sala 6 - Spinge meno rispetto al solito sulla sinistra ma ha il merito di recuperare sulla trequarti offensiva il pallone da cui nasce l’azione del momentaneo vantaggio di Di Francesco (Dal 79’ Dickmann sv)

Floccari 6 - Si fionda sul pallone recuperato da Sala innescando subito Di Francesco nell’azione che sblocca la gara. Preziosissimo anche nella fase di non possesso specie sui calci da fermo (Dal 78’ Tumminello sv).

Di Francesco 7 - Si allarga spesso sulla corsia di sinistra per poi rientrare al tiro. Mossa azzeccata quella dell’attaccante della SPAL che così realizza il gol del vantaggio per la sua squadra battendo Maenpaa (Dal 68’ Strefezza 6 - Si guadagna diversi calci di punizione con la sua velocità palla al piede).