Palermo-Venezia 0-3, pagelle: Pohjanpalo applaudito dagli avversari, da 9

15.03.2024 23:47 di Giuseppe Malaguti Twitter:    vedi letture
Palermo-Venezia 0-3, pagelle: Pohjanpalo applaudito dagli avversari, da 9

Le pagelle del Venezia dopo il successo per 0-3 contro il Palermo.

Joronen 6,5 – Impegnato davvero di rado, ma quando conta risponde presente. Solita grande sicurezza tra i pali.

Altare 7 – Prestazione incedibile fatta di grande solidità. Sfiora anche il goal grazie alla sua intraprendenza offensiva.

Idzes 7- Torna in mezzo conducendo con attenzione la difesa. Non sbaglia praticamente nulla. Per noi meglio al centro che da braccetto, mai oggi conta davvero poco davanti a un Venezia mastodontico.

Sverko 7 – Splendida la sventagliata mancina sull’azione del primo gol. Fa a “sportellate” con gli attaccanti avversari e vince tutti i duelli.

Candela 7,5 – Imprendibile sull’out destro, asfalta Lund così come Aurelio. Praticamente imprendibile. Gara di altissimo livello.

Busio 7- Si batte su ogni pallone anche con grande lucidità. Quantità e qualità utilissima al centrocampo del Venezia.

Jajalo 6 - Entra e da ordine a tutto il centrocampo.

Tessmann 7,5 – Detta i tempi di gioco è il padrone del centrocampo. Non si risparmia ma quando si tratta di combattere non si tira mai indietro.

Ellertsson 6,5 – Tanto dinamismo, nel complesso una buona gara nel ruolo di mezzala sinistra. Deve migliorare sotto porta, si divora un gol clamoroso nel finale del primo tempo.


Bjarkason 6 - Entra al 70’ e si rende utile alla squadra.


Zampano 6,5 - In fase di spinta spinge con buona continuità, ma anche in fase di ripiego non è da meno.


Svoboda 6 – Tenuto fuori a sorpresa entra nel finale per dare ulteriore solidità alla squadra.


Pohjanpalo 9 - Non sappiamo cosa ci faccia in Serie B. Iceman, come detto mille tante volte, fa un altro sport è di una categoria superiore. Due anni sublimi a Venezia con 35 goal segnati e non è ancora finita . Esce tra gli applausi, meritati, del pubblico del Barbera.


Gytkjaer 7 - Nel finale c’è gloria anche per lui, mette il sigillo finale siglando il gol del 3-0. Bomber di razza come pochi anche lui in doppia cifra di gol (10).


Pierini 6,5 - Ripaga la fiducia di Vanoli con una partita intelligente, utile alla squadra e al suo compagno di reparto, Pohjanpalo.


Olivieri 6 - Si batte con la giusta voglia.


Vanoli 8 - La partita perfetta. Disegna in campo un Venezia bellissimo e scintillante. Il sogno continua: in attesa della partita della Cremonese il suo Venezia è secondo in classifica. Successo numero 17 (quinto nelle ultime sette) e settimo in trasferta con 57 punti complessivi con il miglior attacco della B a quota 56 reti.