Venezia-Salernitana, PAGELLE, Romero troppo insicuro, Forte fumoso, Aramu fondamentale

26.10.2021 21:55 di Davide Marchiol Twitter:    vedi letture
Venezia-Salernitana, PAGELLE, Romero troppo insicuro, Forte fumoso, Aramu fondamentale
TuttoVeneziaSport.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Venezia-Fiorentina 9° giornata di Serie A 2021-22.
Le pagelle degli arancioneroverdi:

Romero 4,5 - Oggi stranamente insicuro, fatica a bloccare i palloni, ma comunque regge, fino al finale in cui sbaglia completamente i tempi dell'uscita e da il là alla beffa di Schiavone.

Mazzocchi 6 - Gara in cui dà tutto su entrambi i fronti, rischiando qualcosa in alcuni appoggi poco puliti. Soffre un pochino in difesa, ma davanti la sua spinta è importantissima

Caldara 6 - Poco sollecitato dagli attaccanti della Salernitana.


Ceccaroni 6 - Sempre presente nella retroguardia del Venezia, mette il fisico quando c'è da fare a sportellate.


Molinaro 6,5 - Perfetto nel suo cross per Aramu, mette più di qualche suggerimento interessante che potrebbe essere sfruttato meglio (dal 66' Haps 6 - Ingresso di Ciano senza infamia e senza lode).


Kiyine 6 - Abbina stavolta sia la quantità che la qualità, pur non riuscendo però a trovare l'imbucata perfetta, esce perché non ne ha quasi più (dal 56' Heymans 5,5 - Un po' anonimo, nel finale cerca di far valere il fisico per aiutare la squadra che voleva vincerla).


Busio 6 - Bravo a gestire un giallo pesante dirigendo comunque la gara diligentemente.

Crnigoj 6 - Fa la sua partita cercando di regalare qualche strappo dei suoi, prova anche un tiro che però non gli esce bene.

Aramu 7 - L'uomo chiave del Venezia, soprattutto senza Johnsen, la sua qualità è troppo importante. Deve uscire perché la mancanza di fiato post influenza, smaltita da pochissimo, si fa sentire (dal 46' Ampadu sv - Entra in campo per dare sostanza in mezzo e condurre il risultato. Già il primo giallo è un po' dubbio, il rosso poi non serve discuterne, impossibile giudicarlo così)

Okereke 6 - Il velo per Aramu è ottimo, ha un paio di ripartenze buone ma non capitalizza, tende sempre a giocare un po' da solo.

(dal 74' Svoboda 6,5 - Entra alla fine della partita e per due volte va vicino al gol della vittoria).
Forte 5 - Troppo fumoso, spesso si allarga, forse un qualcosa di provato in allenamento ma che funziona poco, non riesce a dare la giusta quantità in attacco (dal 66' Henry 5,5 - Cerca di fare la sua partita, ma con un uomo in meno i rifornimenti arrivano col contagocce).

Paolo Zanetti 6 - Il Venezia che ci aspettavamo, contro una Salernitana dotata di un attacco importante. La gestisce bene, ma il rosso sul subentrato Ampadu è una mazzata anche tatticamente.