Venezia-Ascoli, PROBABILI, potrebbero esserci sorprese

28.11.2020 08:00 di Davide Marchiol Twitter:    Vedi letture
Venezia-Ascoli, PROBABILI, potrebbero esserci sorprese

"Ci sono alcuni elementi da valutare fino all'ultimo" non si è sbilanciato mister Zanetti in conferenza stampa (puoi leggerla cliccando su questa frase) circa la probabile formazione e ovviamente non ha neanche svelato quali siano i profili non al top. Ci dobbiamo dunque affidare all'immaginazione. Forse Vacca non è al meglio, nel match col Brescia è uscito per i crampi troppo forti. Capello magari deve ancora abituarsi ai ritmi da mezzala offensiva, oppure si sono riacutizzati i problemi alla schiena di Taugourdeau. Tutte speculazioni non potendo vedere gli allenamenti, ergo ci affideremo alla logica.

La difesa titolare ormai è nota e chiaramente speriamo che nessuno abbia avuto problemi in settimana, quindi davanti a Lezzerini vedremo Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni e Felicioli. Probabilmente le novità saranno in mezzo al campo, con Maleh e Taugourdeau al posto di Vacca e Capello, che erano i due elementi più appannati al momento del triplice fischio al rigamonti. Davanti Magic Johnsen, l'assist man Aramu e bomber Ciccio Forte sono indiscutibili a meno di problemi fisici.

VENEZIA (4-3-3): Lezzerini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Felicioli; Taugourdeau, Fiordilino, Maleh; Aramu, Forte, Johnsen.