Frosinone-Venezia, PAGELLE, Di Mariano sontuoso, per Forte sono 11

06.02.2021 16:53 di Giuseppe Malaguti Twitter:    Vedi letture
Frosinone-Venezia, PAGELLE, Di Mariano sontuoso, per Forte sono 11

Il Venezia passa in trasferta, al Benito Stirpe, contro il Frosinone con il risultato di 2-1. Le reti di Forte, Di Mariano, Accorcia le distanze Iemmello per la formazione di casa.

Le pagelle degli arancioneroverdi:

LEZZERINI 6: il “portierone” del Venezia è costretto ad uscire al 23’ del primo tempo per un problema ad un ginocchio dopo uno  scontro con Novakovich. Inoperoso nel tempo rimasto in campo: speriamo nulla di grave.

POMINI 6,5: prima partita in campionato per l’esperto portiere. Può poco sul colpo di testa di Salvi poi deviato da Iemmello. Un esordio più che positivo.

MAZZOCCHI 6,5: la solita grande spinta sulla la fascia destra soprattutto nei primi 45 minuti.

MODOLO 6,5: partita solida del capitano contro avversari di livello come Novakovich e Iemmello.

CECCARONI 6,5: non passa praticamente nulla nella sua zona. Un vero difensivo.

FELICIOLI 6: più sicuro rispetto alle ultime partite disputate. Nel primo tempo pregevole un suo affondo con traversone per l’incornata di Forte. Ha ragione Zanetti ad averlo schierato. Bellissimo l’abbraccio al fischio finale tra il giocatore e il suo allenatore.

CRNJGOJ 7: bellissimo il suo colpo di tacco nell’azione del gol. Devastante nella catena di destra assieme a Mazzocchi, lo sloveno gioca senza dubbio la sua miglior partita della stagione.

TAUGOURDEAU 6: attento e concentrato senza fare cose troppo evidenti, ma un baluardo importante davanti alla difesa e in fase di impostazione.

FIORDILINO 6,5: entra al 65’ e ci mette tanta grinta; ci mette anche il corpo per salvare la porta di Pomini. Un lusso avere un giocatore di tale livello in uscita dalla panchina.

MALEH 6: gioca più dentro al campo del solito. Ha lo spirito giusto, ovvero la voglia di sacrificarsi per i compagni e per la tattica.

DI MARIANO 8: è il migliore in campo, messo nel suo ruolo migliore largo a sinistra da quarto centrocampista. Perfetto in fase di ripiego, così come in attacco. Corona la sua splendida gara con il primo gol stagionale. 

JOHNSEN 6,5: Zanetti lo mette dietro a Forte come seconda punta soprattutto in fase di non possesso palla. Si piazza anche sul regista avversario, Carraro. Nel finale torna a giocare largo. Partita di grande abnegazione ed intelligenza tattica.

FORTE 7,5: il solito istinto del bomber. È ovunque, gioca con un’intensità e qualità incredibile per tutti gli interi 90 minuti.

DEZI 6: entra subito nel vivo del gioco dando un grande apporto alla squadra.

BOCALON 6: il Doge entra al 76’ e aiuta i compagni con la sua fisicità.