Partizan-Reyer, PAGELLE, Partizan Stellare, Reyer dominata

07.10.2020 07:50 di Alberto Bison   Vedi letture
© foto di www.reyer.it
Partizan-Reyer, PAGELLE,  Partizan Stellare, Reyer dominata

La Reyer esce sconfitta dal secondo turno del girone A di Eurocup. Rashawn Thomas autore di 22 punti in 17 minuti trascina il Partizan Belgrado alla vittoria (95-73).

La partita si gioca fin da subito su livelli molto alti e intensi. Partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre, che si equivalgono per tutto il primo quarto (23-23).
In avvio di secondo quarto la Reyer riesce a trovare un vantaggio sul +5 firmato Tonut, Casarin. Il Partizan reagisce e si porta in vantaggio per 29-28. Nuovamente al diciassettesimo la squadra veneziana si riporta sul +5 con i canestri di Fotu e Tonut. Il Partizan replica e all’intervallo la partita è equilibrata e ancora tutta da giocare (42-43) per gli orogranata.
Al rientro dagli spogliatoi Chappell e Bramos mantengono l’eseguo vantaggio orogranata. Al venticinquesimo però il Partizan grazie a Jaramaz e Thomas si porta sul +4, Reyer che va in difficoltà per i troppi falli dei lunghi e i padroni di casa ne approfittano portando il vantaggio a +9. Il Partizan continua a martellare e volano velocemente alla fine del terzo quarto che si chiude con il punteggio di 75-58.
Negli ultimi dieci minuti di gioco la squadra serba controlla agilmente il match fino al risultato finale di 95-73.

Le pagelle dei giocatori orogranata 

Davide Casarin: 5,5 soli otto minuti di gioco per lui, ma questa volta non riesce ad incidere 

Julian Stone: 5 partita sotto tono anche per Julian che realizza una tripla e poco altro.

Michael Bramos: 6 uno dei più migliori di serata. Realizza 11 punti frutto di 3 triple e due tiri liberi. Fino a quando la partita è aperta fa valere il ruolo di capitano.

Stefano Tonut: 5,5 primo tempo di buon livello. Quando la squadra va in difficoltà cala il ritmo e non riesce più a farsi notare.

Austin Daye: 5 entra e realizza 5 punti, ma commette velocemente 3 falli e costringe De Raffaele a toglierlo dal campo. Rientra nel terzo quarto per provare a recuperare la partita ma non ci riesce. Alla fine giocherà solo 8 minuti con 5 falli commessi. Brutta partita per Austin.

Andrea De Nicolao: 5 brutta partita per il vice capitano della Reyer. Produce pochissimo e non trova nemmeno un punto.

Gasper Vidmar: 7 altra buona partita per Gasper. Come contro Kazan entra e fa vedere il suo talento spesso sottovalutato ma da solo può fare ben poco. Chiude con 8 punti e 4 rimbalzi 

Jeremy Chappell: 6 si fa notare per la sua vivacità e per un paio di interventi difensivi nella prima metà di gara, poi si arrende anche lui. Realizza 9 punti e 5 rimbalzi

Valerio Mazzola: S.V. Gioca solo 7 minuti troppo pochi per valutare la sua prova

Bruno Cerella: 6 sette minuti a sua disposizione a partita ormai decisa, realizza ben 8 punti e mostra la solita grinta che lo contraddistingue  

Isaac Fotu: 5 in questo match fatica a reggere il confronto con i lunghi serbi

Mitchell Watt: 6,5 è il faro orogranata nell’area serba. Realizza ben 16 punti con un 7/10 da 2 punti. Fino a quando la squadra mantiene il ritmo del Partizan c’è e si vede.