Venezia-Ascoli 3-1, PAGELLE: Gytkjaer devastante, Johnsen assist splendido

02.12.2023 16:55 di Giuseppe Malaguti Twitter:    vedi letture
Venezia-Ascoli 3-1, PAGELLE: Gytkjaer devastante, Johnsen assist splendido

Le pagelle del Venezia dopo la vittoria con l’Ascoli.

Bertinato 5,5 – Resta lui il titolare visto il nuovo acciacco per Joronen. La prestazione c’è come al solito, ma quella uscita a vuoto per il gol di Masini non può non macchiare il voto.

Candela 7 - Arriva sul fondo e talvolta è pungente con i suoi cross. Bene anche da braccetto di destra.

Altare 6,5 – Prova solidissima. Un vero muro difensivo.

Modolo 6,5 – Tiene duro fino all’ultimo, resistendo anche dopo aver sentito un dolore al flessore. Capitano vero.

Zampano 6 – Gara dai due volti. Scende spesso come sempre, ma delle volte si trova con i compagni, in altre si perde un po’ in un bicchier d’acqua.

Busio 7 – Gianluca ormai è un altro giocatore e lo abbiamo capito. Corre anche oggi ovunque. Ripiegamenti difensivi, incursioni davanti, riuscisse a dare un pizzico di qualità in più diventerebbe un giocatore totale.

Tessmann 6,5 – Dirige l’orchestra con autorità, regalando un paio di imbucate d’alta scuola. Un peccato l’errore che da il là al gol di Masini.

Ellertsson 5,5 – Meno brillante del solito, delle volte non sembra proprio riuscire a connettersi con i compagni, pur non facendo mancare la sua corsa.

Pierini 6,5 – Primo tempo sontuoso, con Falasco preso in mezzo nelle sovrapposizioni tra lui e Candela. Poi nella ripresa si ingrigisce un po’ come tutta la squadra.

Gytkjaer 8 – Si era arrabbiato per non aver trovato il gol contro il Bari, mentre con l’Ascoli ne mette a segno due. Ha il merito di far giocare benissimo la squadra: prestazione devastante.

Johnsen 6,5 – Corre tantissimo. Si impegna tantissimo. È spesso nel vivo del gioco, però in alcuni momenti manca la freddezza per fare la giocata giusta. Splendido l’assist per Gytkajer che vale il gol del vantaggio.

Jajalo 6,5 - Entra e diventa il padrone della metà campo.

Bjarkason 6 - Bene sia da punte esterna che da quinto.

Ullmann 6 - E' il suo esordio stagionale e di distingue giocando una partita ordinato

Busato sv - Esordio anche per il giovane 2004 del Venezia. Quei pochi minuti gioca con grande personalità.

Dembele sv - Menzione speciale nell’azione del gol eccellente al sua sgroppata sull’out destro.

Paolo Vanoli 7 – Quinta vittoria di fila. I suoi partono un po’ contratti, ma a suon di urla li sveglia e li mette in gara. Telecomanda le azioni dalla sua area tecnica con la solita autorevolezza. Nella ripresa legge il momento di difficoltà e inserisce subito Jajalo. Continua il momento magico del suo Venezia.