La Reyer fa il gran colpo contro Milano: Chappell e Daye fondamentali

28.03.2021 22:14 di Daniele Morbio   vedi letture
La Reyer fa il gran colpo contro Milano: Chappell e Daye fondamentali
© foto di Umana Reyer Venezia

La Reyer Venezia piazza il colpo di giornata e batte l'Olimpia Milano al termine di 40' estremamente fisici ed equilibrati. Con questo successo gli oro-granata agganciano Sassari a quota 28 e proseguono la marcia verso i playoff. Vediamo le pagelle della squadra di Walter De Raffaele


Davide Casarin ng: un errore al tiro, un rimbalzo, un assist, il tutto in 5'. Troppo poco per dargli un voto.


Julyan Stone 5: al rientro dopo la scomparsa del padre non offre il solito contributo. Tanta energia, ma si trasforma troppo spesso in foga e fa 3 falli in un amen.


Stefano Tonut 6,5: molto meno appariscennte del solito, ma piazza comunque zampate importanti. Segna solo 8 punti, ma è veramente accerchiato dai difensori milanesi e di più non poteva fare. Si sacrifica molto in fase difensiva


Austin Daye 7: è super concentrato quando entra, non fa una piega in nessuna situazione ed è protagonista in positivo. Offre un ottimo contributo anche difensivamente. Ritrovato.


Andrea De Nicolao 6: garra, intensità e un'importante crescita con il passare dei minuti. Nel quarto periodo gioca un gran pick&roll con Watt, poi infila una tripla pesantissima.

Luca Campogrande 6: gioca 9', segna una tripla uscendo dai blocchi e si spende molto in fase difensiva per arginare gli esterni dell'Olimpia. Nel successo Reyer c'è anche il suo mattoncino.


Gasper Vidmar 6,5: offre una grandissima prova di sostanza al rientro dopo più di 1 mese. 4 punti e 7 rimbalzi per il gigante sloveno, che si mangia Biligha senza pietà. Rientro fondamentale.


Wes Clark 6: importante nelle penetrazioni e negli assalti al ferro, offre un contributo nei suoi 21' in campo. Sbaglia tanto e nei momenti topici De Raffaele gli preferisce De Nicolao, ma non sfigura.


Jeremy Chappell 7.5: Sbaglia tanto da 3, ma è l'unica cosa negativa di un pomeriggio da MVP. Segna 15 punti in 27', recupera 2 palloni e smazza 1 assist. Offre un grande contributo anche in fase difensiva, è la giornata del riscatto.


Valerio Mazzola 5: entra, fa antisportivo ed esce dal campo di fatto. Oggi decisamente non era la sua partita.


Bruno Cerella n.e


Mitchell Watt 6,5: certamente non la miglior partita. Fatica tantissimo all'inizio con Tarczewski, poi si riprende. Va a corrente alternata, ma ci sono le sue giocate offensive e la sua presenza a rimbalzo nel break conclusivo reyerino. Chiude con 12 punti e 6 rimbalzi, ma anche 5 palle perse.


Walter De Raffaele 7: chiedeva una partita perfetta per competere contro un'Olimpia certamente stanca. La sua squadra non si disunisce mai nelle difficoltà e risponde colpo su colpo a Milano. Prova maiuscola, di grandissima solidità e attributi da parte dei suoi ragazzi. Atteggiamento da playoff e vittoria importantissima, il tecnico ci mette molto del suo.


Reyer 7,5: che successo!! Una partita di grande solidità ed enorme carattere da parte della squadra oro-granata, che gioca 40' di personalità imponendo il quarto ko stagionale a Milano. Un successo meritato e frutto di una difesa straordinaria, oltre che di grande lucidità nei momenti chiave.