Monza-Venezia 1-4, PAGELLE, Aramu over the top in una super prestazione di gruppo

20.03.2021 18:35 di Giuseppe Malaguti Twitter:    Vedi letture
Monza-Venezia 1-4, PAGELLE, Aramu over the top in una super prestazione di gruppo

Le pagelle degli arancioneroverdi:
POMINI 6,5: Nessuna responsabilità nel gol subito sulla rasoiata di Armellino che passa in mezzo ad un selva di gambe dei difensori lagunari. L’esperto portiere del Venezia è uno dei leader di questa squadra e quando conta lo fa sentire.
FERRARINI 7: si propone con grande continuità e qualità in fase offensiva; bene e concentrato anche in fase difensiva.
MODOLO 6,5: non era in buone condizioni: gioca infiltrato, prestazione da vero capitano.
CECCARONI 7: per Cecca sono 40 partite consecutive con la maglia del Venezia senza mai saltare un minuto. Anche contro il Monza dimostra tutto il suo valore.
MOLINARO 6,5: dà grande equilibrio a tutto il reparto difensivo.
FIORDILINO 7: nella rete del 2-0 mette in mostra tutte sue qualità balistiche scodellando un palla che è un cioccolatino prelibato per Johnsen. Bravissimo negli inserimenti quanto in interdizione.
TAUGOURDEAU 7: un muro davanti alla difesa, ordinato e preciso nel dirigere il centrocampo.
MALEH 7,5: tanta corsa, tante grandi giocate e tantissima fase difensiva. È mancato solo il gol in un partita eccellente.
JOHNSEN 8: letteralmente devastante! Fa a fette, come il coltello nel burro, la difesa del Monza con il suo straordinario cambio di passo. Ottimo anche in fase di ripiego. Nel finale prende anche una traversa clamorosa: esce esausto tra le “coccole” e il sorriso di mister Zanetti.
ARAMU 10: voto dieci come il suo numero di maglia. Tripletta pazzesca, mette in mostra tutto il suo repertorio: un gol di sinistro a giro, uno con il destro a scavalcare il portiere e un calcio di rigore magistrale. Anche in fase di copertura non si tira indietro. La partita perfetta e pensare che non era in perfette condizioni fisiche per un problema alla caviglia: esce al 60’.
DI MARIANO 7: grande vivacità e corsa. Splendida la sponda per Aramu che vale la rete del vantaggio lagunare.
ESPOSITO 8: entra benissimo in gara con tantissime giocate di puro talento utilissime al Venezia. E poi un gol spaziale che manda i titoli di coda del match.
MAZZOCCHI 6: subentra al minuto 60 giocando da punta esterna di sinistra. Peccato per l’ammonizione per simulazione. Essendo in diffida salterà la partita con la Reggina.
CRNIGOJ sv:
SVOBODA sv:
BJARKASON sv: